Alice nel Paese delle Meraviglie

12,50
11,50
-8%
Quantità:
Prodotto aggiunto al carrello. Vai al carrello
È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto Vai al carrello

SKU 00133
Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Venerdì 01/03

Tags   #alcheringaedizioni  #classici 

Sognando di seguire un coniglio bianco, Alice precipita in un mondo sotterraneo fantastico, fatto di paradossi, assurdità e nonsensi. Le cose non sono ciò che sembrano: la stessa Alice cresce a dismisura o si rimpicciolisce a seconda di quanto fungo mangi e da quale lato lo mangi. 
È un mondo popolato da creature strane, animali parlanti che mettono in discussione tutto ciò che Alice dice o cerca di ricordare, ma poi essi stessi fanno cose che non sono logiche.
Così, nella sua caccia al coniglio, attraverso giochi di parole, filastrocche, indovinelli e riferimenti letterari, ad Alice accadono le disavventure più improbabili, persino che un mazzo di carte da gioco possa animarsi e mettere in piedi un processo in cui la Regina minaccia esecuzioni con tagli di testa che non avranno mai luogo.
 


Lewis Carroll (pseudonimo di Charles Lutwidge Dodgson) nacque in Inghilterra a Daresbury, un villaggio non distante da Liverpool, il 27 gennaio 1832. 
Intraprese la carriera ecclesiastica come il padre, ma non ne fece la sua attività esclusiva. Scrittore e matematico, insegnò infatti al Christ Church, dove divenne grande amico delle sorelline Lidden, figlie del rettore, e durante una gita in barca sul Tamigi, per intrattenerle inventò la storia di Alice (una delle bambine Lidden si chiamava Alice). 
“Alice nel Paese delle Meraviglie” fu pubblicato nel 1865. Il secondo capitolo della storia, "Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò", fu pubblicato invece nel 1871.
Oltre ai romanzi di fantasia, Carroll pubblicò anche alcune opere di matematica, tra cui "Il gioco della logica" (1887), "Che cosa disse la tartaruga ad Achille" (1894) "Logica simbolica" (1896). 
Ammalato di bronchite, morì a Guildford, nel Surrey, il 14 gennaio del 1898.