La pista portoghese

13,50
12,56
-7%
Quantità:
Prodotto aggiunto al carrello. Vai al carrello
È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto Vai al carrello

SKU 1048579
Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Mercoledì 29/11

Tags   #poliziesco  #gialli  #thriller  #indagini  #olanda  #amsterdam  #le inchieste di Gretjie de Vi  #alcheringa  #gli occhi di tigre  #Marcello Nucciarelli  #portogallo 

Esiste un filo che collega l’assassinio di un politico lontano dalla scena pubblica da anni a quello di un deejay radiofonico molto discusso?
E i presunti suicidi di due personaggi di spicco della comunità hanno qualcosa a che vedere con quegli omicidi?
Al rientro in servizio dopo un anno di congedo a causa di una forte depressione, Gretije de Witt si trova di fronte questi dubbi angosciosi.
Ma prima deve fare chiarezza con se stessa: è ancora in grado di condurre una squadra, dopo la malattia che l’ha messa a così dura prova?
Il nuovo comandante, un arrogante presuntuoso più interessato all’immagine pubblica che a risolvere i casi, sembra volerle mettere i bastoni tra le ruote anziché agevolarla.
Mai come questa volta Gretije avrà bisogno di tutte le persone che le sono accanto per venire a capo di un’inchiesta dai contorni inquietanti, che la farà inferocire ma le offrirà in cambio la possibilità quasi insperata di riallacciare i rapporti con il padre e la sua nuova famiglia.


Abbandonata dopo trent’anni la professione di libraio, Marcello Nucciarelli si è dedicato a tempo pieno alla scrittura.
Unendo l’antica passione per il romanzo giallo all’amore sconfinato per l’Olanda, ha dato vita alla serie delle inchieste di Gretije de Witt, i cui primi due episodi sono: Morte a Leidseplein (Sassoscritto Editore 2013) e Il segreto di Groningen (Alcheringa Edizioni 2015).
Oltre ai romanzi, Nucciarelli ha all’attivo la pubblicazione di una decina di racconti in varie antologie, svolge la professione di editor ed è critico letterario in un forum di scrittura.